comment Add Comment
Posted on Last updated

EPIGENETICA delle relazioni Quantiche tra Mente-Cervello

EPIGENETICA delle relazioni Quantiche tra Mente-Cervello

”La mente – è più grande del cielo – Perché – se li metti fianco a fianco – L’una contiene l’altro – Facilmente e te – anche” Emily Dickinson - Citazione da Tutte le poesie, Milano, Mondadori, 1997 (p. 717)


L’ Epigenetica significa Oltre la Genetica e tratta dei cambiamenti che influenzano la regolazione della espressione genetica della vita.

La vita è un sistema aperto al cambiamento indotto da fattori epigenetici esterni, tra essi “l’alimentazione” che, tramite il metabolismo, produce energia biologica, la “luce del sole” che ad es. attiva nella pelle la produzione di vitamina D e la maturazione della melanina a protezione del DNA, “l’ acqua” come base di rigenerazione della vita ed il “suono e le vibrazioni non udibili” che sensibilizzano varie attività vitali.

Inoltre, sapendo che l’immaginazione, l’intuizione, la creatività ed anche l’elevamento di coscienza dell’ uomo sono elementi costitutivi della mente che non fanno parte della eredità genetica, dobbiamo ammettere tra i fattori epigenetici l’azione di Energie Sottili e/o Vitali, capaci di agire come “Energia di Informazione” sulle attività proprie della “mente” che è attiva in una dimensione che va oltre le attività cerebrali . (1)

Il cervello infatti è un potente adattatore dell’“energia di informazione epigenetica” in quanto è capace di riprogrammare i circuiti del sistema nervoso e relazionarsi con le attività di crescita e sviluppo biologico. Pertanto la “mente” è una rete di interazioni “quantiche “là dove ogni cosa al mondo è potenzialmente collegata ad ogni altra”. (2)

Pertanto la mente rappresenta la potenzialità superiore che dà forma alle attività quantiche-cerebrali modulando la dinamica di espressione genetica dei neuroni. (3)

Il riduzionismo genetico della scienza meccanica e quanto-meccanica fino ad oggi “non” ha preso coscienza della complessità delle relazioni tra “mente e cervello” cosi che il riduzionismo scientifico ha provocato una cecità culturale in proposito del cambiamento di paradigma che la moderna concettualità sull’azione dell’epigenoma oggi induce per attivare un più ampio rinnovamento nella comprensione delle scienze della vita.

A tal proposito Il Cluster /EGOCREANET propone di innalzare il livello di consapevolezza sulle relazione mente-cervello –quantico– nella auto-organizzazione della salute e della vita, superando le cognizioni deterministe della genetica proprio in quanto paradossalmente tale riduzionismo conduce alla incomprensione della funzionalità del cervello nel produrre creativamente il pensiero quale base di un rinnovamento cosciente della evoluzione della stessa conoscenza. (4)

Infatti le interconnessioni tra Mente e Cervello Quantico vengono modulate da segnali epigenetici di informazione ambientale –globale , che trasformano la rete cerebrale di interazioni elettrochimiche dando plasticità di gestione, attraverso le sinapsi elettriche e chimiche, all’attività dei neuroni al fine di riorganizzare la comunicazione dei circuiti cerebrali che presiedono alla crescita, all’ invecchiamento e alla salute del vivere.

 

 

Articolo di Paolo Manzelli

egocreanet2016@gmail.com

Biblio on Line

(1) –“Energia di Informazione “ : https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=34018
(2) - Il Cervello Quantico : http://www.neuroscienze.net/il-cervello-quantico-e-la-comunicazione-di-biofotoni/
(3) - Blog.Bioquantica : http://www.bioquantica.org/blog/
(4) Convegno EGOCREANET 2018: https://dabpensiero.wordpress.com/2018/05/06/acqua-luce-e-suono-nella-programmazione-epigenetica-del-benessere-2/